CANNELLA

NOTA AROMATICA:
di base

L’olio essenziale di cannella è ricavato da Cinnamomum zeylanicum, una pianta della famiglia delle Lauraceae. Conosciuto per le sue proprietà antisettiche e tonificanti, è utile contro diarrea, tosse e raffreddore.

PROPRIETA’:
Tonificante, antisettico, carminativo

Fonte: http://www.cure-naturali.it

OLIO ESSENZIALE DI CANNELLA, PROPRIETA E BENEFICI

Tonificante, se inalato, favorisce la creatività e l’ispirazione. Riscalda il cuore e dona un’avvolgente sensazione di “casa”, aiuta nei casi di freddezza interiore, depressione, solitudine e paura. 

Antisettico, come tutti gli olii essenziali esercita una potente azione antibatterica ad ampio spettro. In uso interno, 2 gocce diluite in poco miele, è utile in caso di diarrea provocata da infezioni intestinali e parassiti. Per questa proprietà è anche un rimedio efficace contro l’influenza, in presenza di tosse raffreddore.

Carminativo qualche goccia in olio di mandorle, massaggiato sull’addome favorisce l’eliminazione e l’assorbimento dei gas intestinali e aiuta il processo digestivo.
Stimolante del sistema nervoso, con blando effetto afrodisiaco, accelera la respirazione e il battito cardiaco. 

Descrizione della pianta

Albero sempreverde di 5-6 m. originario di Ceylon, Malaysia, India e dell’Asia tropicale. 
Ha una corteccia dal caratteristico colore rosso bruno, molto profumata. 
Essa presenta uno spessore sottilissimo, elevata fragilità, superficie liscia e colore più scuro nella parte interna.
 L’olio essenziale si ricava dalla corteccia dei rami, di circa tre anni, che si arrotola per effetto dell’essiccazione. Le foglie, sono coriacee, opposte, ovate, lunghe in media una dozzina di centimetri; da giovani hanno un colore rossastro, che diventa verde pallido una volta adulte. I fiori sono piccoli, bianchi, molto aromatici e riuniti in infiorescenze portate all’apice o all’ascella delle foglie. Il frutto è una bacca viola contenente un singolo seme. 

Parte utilizzata

Corteccia dei giovani rami e foglie 

Metodo di estrazione

Distillazione in corrente dì vapore

Sorgente: CURE NATURALI

Il rituale dell’aufguss
con oli essenziali bio, naturali, per uso alimentare

L’arte dell’Aromaterapia consiste nel combinare vari oli essenziali
dalle diverse proprietà, che possono alleviare i malesseri generati dallo stress della vita quotidiana.

Gli oli essenziali sono sostanze che lavorano in armonia con il corpo e possono avere effetti benefici a livello psicofisico.

In una miscela appropriata, le proprietà di ciascun olio vengono valorizzate e la nuova composizione può generare una serie di benefici.

Gli oli essenziali che si miscelano bene vengono definiti sinergici, e l’effetto complessivo è intensificato

La creazione di miscele di oli essenziali è un’abilità che migliora con la pratica e con lo studio delle proprietà dei singoli oli.

2017-12-20T16:39:51+00:00

Scrivi un commento