CEDRO

NOTA AROMATICA:
di base

L’olio essenziale di cedro, dall’azione rigenerante, astringente, espettorante e antidolorifico, è utile contro dolori mestruali e articolari, per la pelle irritata, contro raffreddore e tosse.

PROPRIETA’:
Favorisce l’autostima, aiuta a contrastare gli stati di ansia e di stress
aiuta a contrastare la caduta dei capelli
ottimo rimedio per contrastare i dolori mestruali e articolari
disinfettante e cicatrizzante.
aiuta l’espettorazione liberando così le vie respiratorie.
ottimo repellente per gli insetti
allevia il prurito conseguente alle punture di insetti

Fonte: http://www.cure-naturali.it

OLIO ESSENZIALE DI CEDRO, BENEFICI

I benefici dell’olio essenziale di cedro:

  1. Psiche: favorisce l’autostima, apporta coraggio ed energia alleviando lo stress e gli stati d’ansia, agevola il cambiamento nei periodi dove cambiare è fisiologico e necessario. Se inalato, aiuta la nostra determinazione nel raggiungere un obiettivo rendendoci più stabili nelle decisioni prese. Secondo studi condotti dal dottor Terry Friedmann ha effetto calmante e antidepressivo sul sistema nervoso centrale, caratteristica che si nota in tutti gli oli ricavati dalle piante secolari. Dona forza, vigore e infonde saggezza e calma. Come tonico ha proprietà afrodisiache.
  2. Capelli: come anche altri oli essenziali è rubefacente, cioè richiama il sangue in superficie e, aumentando l’irrorazione sanguigna e il microcircolo, aumenta il trofismo fisiologico combattendo la caduta e mantenendo una capigliatura sana e nutrita. Ottimo per i capelli eccessivamente grassi o secchi.
  3. Dolori mestruali: in passato veniva utilizzato per regolare il ciclo mestruale, attenua nausea e crampi mestruali.
  4. Dolori articolari: ha effetto analgesico e antinfiammatorio  e agisce attenuando la sensazione dolorosa nelle forme artritiche.
  5. Favorisce la cicatrizzazione e disinfetta perchè antisettico,  proprietà che accomuna tutti gli oli essenziali.
  6. Per le sue proprietà astringenti e antisettiche è utilizzato come lenitivo per la pelle irritata, affetta da dermatiti ed eczemi, per i pori dilatati del viso e foruncoli. Una quantità eccessiva di quest’olio, tuttavia, può causare irritazione.
  7. Raffreddore e tosse: in inverno è ideale in caso di raffreddore, per liberare il naso chiuso,  aiuta l’espettorazione decongestionando l’apparato respiratorio, in caso di tosse.
  8. Repellente per gli insetti: sin dall’antichità veniva usato per costruire abitazioni, oltre che per il legname pregiato anche per l’aroma sprigionato che funzionava come repellente; inoltre funziona come calmante per il prurito causato dalle punture degli insetti.

Sorgente: NATUROPATA ONLINE

Il rituale dell’aufguss
con oli essenziali bio, naturali, per uso alimentare

L’arte dell’Aromaterapia consiste nel combinare vari oli essenziali
dalle diverse proprietà, che possono alleviare i malesseri generati dallo stress della vita quotidiana.

Gli oli essenziali sono sostanze che lavorano in armonia con il corpo e possono avere effetti benefici a livello psicofisico.

In una miscela appropriata, le proprietà di ciascun olio vengono valorizzate e la nuova composizione può generare una serie di benefici.

Gli oli essenziali che si miscelano bene vengono definiti sinergici, e l’effetto complessivo è intensificato

La creazione di miscele di oli essenziali è un’abilità che migliora con la pratica e con lo studio delle proprietà dei singoli oli.

2017-12-20T16:41:58+00:00

Scrivi un commento